DE/EN/ES/FR/IT/

MagSpring

I prodotti MagSpring sono descritti nel modo migliore dal termine “molla magnetica”. Il termine “molla”, tuttavia, deve essere inteso in questo modo: i componenti MagSpring esercitano una forza costante in tutto il range di corsa, mentre la curva caratteristica per una molla tradizionale produce un aumento della forza in direzione dello spostamento. La produzione di una forza indipendente dallo spostamento fa delle molle MagSprings una scelta eccellente per chi desidera compensare le forze peso nei sistemi verticali.

Il prodotto è costituito da due componenti principali. Lo statore circonda lo stelo collocato centralmente. In funzione della forza richiesta dalla MagSpring i magneti permanenti possono essere collocati nello statore, nello stelo o in entrambi i componenti. Lo stelo è sostenuto da una boccola integrata. In questo modo, la molla MagSpring può essere usata in modo simile alle molle pressurizzate a gas.

Forza costante in tutta la corsa

La sua funzionalità è basata sulla forza di attrazione dei magneti permanenti. Ciò vuol dire che non sono richieste fonti di alimentazione (energia elettrica, aria compressa ecc.), e che pertanto sono possibili applicazioni in contesti caratterizzati da parametri di sicurezza critici. Grazie alla speciale progettazione dei componenti che indirizzano il flusso magnetico e dei magneti, il rapporto non lineare tra forza e spostamento (espresso mediante la distribuzione dei magneti e del ferro) viene trasformato in una curva di forza costante.

  • Sistema esclusivamente passivo, non richiede né energia elettrica né aria compressa
  • Forze fino a 60 N
  • Corsa fino a 290 mm
  • Può essere abbinato alle guida H o B
  • Adatto anche a movimenti dinamici
  • Design semplice

Funzionalità più sicura, compensazione del peso

La forza costante su tutto il range della corsa garantisce la sicurezza e la compensazione dei pesi in caso di installazione in verticale. Grazie alla compensazione del peso fornita da MagSpring, il motore lineare viene utilizzato soltanto per il posizionamento e l’applicazione delle forze dinamiche. In questo modo, è possibile usare motori di taglie più piccole.

Vantaggi del prodotto

Grazie alla forza costante rispetto allo spostamento, sono possibili molte altre applicazioni, oltre alla compensazione del peso per l’installazione verticale. Per esempio, è possibile generare una forza costante indipendentemente dalla collocazione, applicare una forza di supporto continua su tutta la lunghezza della corsa, garantire una forza su un solo lato in modo tale da poter eseguire compiti complessi.

Montaggio

Gli statori possono essere montati usando una filettatura o un morsetto. La flangia di montaggio è disponibile per tutte le dimensioni. Collegando lo stelo alla massa del carico, fare attenzione alla compensazione di eventuali errori dell’allineamento/parallelismo evitando un sistema di montaggio rigido.

Mantenimento di una posizione sicura

In caso di interruzione dell’alimentazione elettrica, la molla MagSpring previene la caduta degli assi verticali. Se la forza della molla MagSpring è superiore alla forza di gravità, l’asse viene portato alla posizione di fine corsa alta.

Funzione di ritenzione (alimentazione disattivata)

Poiché le molle MagSprings sono elementi tipicamente passivi, è possibile garantire il mantenimento di una particolare funzione o posizione anche in assenza dell’alimentazione. Per esempio, la possibilità di sollevare una pinza o una testata in una determinata posizione verticale, oppure di ritrarre o estendere uno spintore con una forza costante.

Compensazione del peso

Per l’installazione verticale, i motori lineari e gli altri dispositivi a trasmissione diretta devono erogare una forza continua, in modo tale da contrastare la forza di gravità. Con una molla MagSpring installata insime al motore lineare, il peso può essere controbilanciato in modo passivo. Il motore lineare viene utilizzato soltanto per il posizionamento e l’applicazione delle forze dinamiche. In questo modo, è possibile usare motori di taglie più piccole.

Applicazione di una forza costante

Grazie alla forza costante rispetto allo spostamento, sono possibili molte altre applicazioni, come l’uso di una pressione costante indipendentemente dalla posizione, l’applicazione di una forza di trattenimento su una parte notevole della corsa o una forza di supporto su un solo lato. La forza effettiva corrisponde a un intervallo di +/-10% della forza nominale.

Applicazione tipica

Applicazione tipica

Masse flottanti

Social media